26 Giugno 2020

Come si spedisce un ordine eCommerce? I tre metodi possibili

Scritto da Angelica Sicilia
26 Giugno 2020

Quali sono tutti i passi che intercorrono tra l’ordine di un cliente e la sua spedizione? Quando arriva un ordine su Shopify, Magento, Prestashop o Woocommerce, come fanno i dati a passare al corriere? Quali metodi ci sono per collegare il negozio online al corriere e con quali pro e contro?

La risposta a queste domande, all’interno di questo video:

Primo step: accordo con corriere

Il primo passo consiste nell'avere stipulato un accordo con un corriere (SDA, Bartolini, ecc.) con cui si stabilisce un contratto che darà accesso a un pannello.

Nel momento in cui arriva un ordine, i dati relativi possono essere trasferiti in tre diversi modi:

  1. Manuale: si apre il pannello del corriere e manualmente si digita nome e indirizzo della persona che ha richiesto il prodotto. Questo metodo richiede più tempo e, in più, ha margine di errore.
  2. Applicazione o Plug-in: per esempio DHL per Shopify ha già un sistema che permette il trasferimento; questo metodo trasferisce dati del relativo ordine e codice tracciatura.
  3. Integratore: un sistema esterno da pagare con abbonamento che serve a integrare servizi tra loro. Un esempio è Shippy Pro: i dati dell’ordine passano nel pannello dell’integratore che si collega anche a più corrieri e può selezionare la tariffa più conveniente.

Secondo step: attaccare etichette sui pacchi

Chiuso il pacco, occorre attaccare un’etichetta che ci viene data dal corriere. Nel 99% è il corriere che fornisce:

  • Pdf da stampare
  • Etichettatrice

Il pdf, una volta stampato, sarà attaccato sul pacco, è abbinato al pannello del corriere così il codice di riferimento passa in automatico nel lettore del corriere che ha indicazione su dove deve andare il pacco.

Terzo step: chiusura spedizione della giornata

Il corriere si aspetta che un eCommerce spedisca più pacchi. Bisogna comunicare al corriere la chiusura di lavorazione.

Risulta importante, nella fase di spedizione, informare il cliente per far sì che possa controllare dove si trova il suo pacco.

Il modo in cui il cliente viene avvisato cambia in base alla modalità in cui ho comunicato i dati al corriere.

  • Manuale: se il contratto lo prevede, lo avvisa il corriere. Altrimenti, nel pannello del tuo eCommerce dovrai inserire il numero di tracciatura e indicare che il pacco è stato spedito. Al cliente arriverà una mail con le informazioni.
  • Integrazione fornita dal corriere: passaggio di informazioni automatico.
  • Integratore: l’eCommerce manda il dato all’integratore, che a sua volta comunica al corriere; spesso può anche mandare una mail al cliente (anche usando il logo dell’azienda) se così impostato, e comunicare direttamente con lui. Questo permette di avere un servizio di customer care. Nelle altre situazioni, invece, occorre rispondere personalmente alle richieste dei clienti.

Pronto all'azione?

Costruisci il tuo negozio professionale, impara a gestirlo, a collegarlo ai social, a impostare newsletter e tanto ancora.
SEGUI GLI STEP
support@example.com
Tunca S.r.l. - P.IVA: IT01674500333
PrivacyLegal
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram